marted 16 ottobre 2018

Tematismi
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Arpa Molise: Contatti Home Page/PEC

PEC

 
Posta Elettronica Certificata

GLI INDIRIZZI DI POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA (PEC) DELL’A.R.P.A. Molise

Direzione Generale P.E.C. : arpamolise@legalmail.it
Dipartimento Provinciale di Campobasso P.E.C. : arpamolise@legalmail.it
Dipartimento Provinciale di Isernia P.E.C. : arpamolise@legalmail.it
Sezione Dipartimentale di Termoli P.E.C. : arpamolise@legalmail.it


COSA È LA PEC ?

La definizione di posta eletteonica certificata (PEC) presa da Wikipedia è la seguente:

La posta elettronica certificata (PEC) è uno strumento o servizio informatico italiano che permette di dare a un messaggio di posta elettronica lo stesso valore legale di una raccomandata con avviso di ricevimento tradizionale garantendo così il non ripudio. Anche il contenuto può essere certificato e firmato elettronicamente oppure criptato garantendo quindi anche autenticazione, integrità dei dati e confidenzialità.

LEGISLAZIONE ITALIANA SULLA PEC

La normativa di riferimento relativa alla Posta Elettronica Certificata è la seguente:

  • Decreto del Presidente della Repubblica 11 febbraio 2005, n. 68, “Regolamento recante disposizioni per l’utilizzo della posta elettronica certificata, a norma dell’articolo 27 della legge 16 gennaio 2003, n. 3.” (G.U. 28 aprile 2005, n. 97);
  • Decreto Ministeriale 2 novembre 2005, “Regole tecniche per la formazione, la trasmissione e la validazione, anche temporale, della posta elettronica certificata” (G.U. del 15 novembre 2005, n. 266);
  • Circolare CNIPA CR/49 24 novembre 2005, “Modalità per la presentazione delle domande di iscrizione all’elenco pubblico dei gestori di posta elettronica certificata” (G.U. 5 dicembre 2005, n. 283);
  • Circolare 7 dicembre 2006, n. 51, “Espletamento della vigilanza e del controllo sulle attività esercitate dagli iscritti nell”elenco dei gestori di posta elettronica certificata (PEC), di cui all’articolo 14 del decreto del Presidente della Repubblica 11 febbraio 2005, n. 68, «Regolamento recante disposizioni per l’utilizzo della posta elettronica certificata, a norma dell’articolo 27 della legge 16 gennaio 2003, n. 3».”
  • Legge 28 gennaio 2009, n. 2 (G.U. 28 gennaio 2009, n. 22, supplemento ordinario 14/L);
  • Decreto del Presidente del Consiglio dei ministri del 6 maggio 2009.

È BENE RICORDARE CHE:

  • Un messaggio spedito da una casella di PEC ad un’altra casella di PEC ha il valore legale di una raccomandata con ricevuta di ritorno. Rispetto alla raccomandata con ricevuta di ritorno ha costi più ridotti e semplicità di gestione e di riproduzione dei documenti digitali;
  • Se il messaggio è spedito da una casella di PEC ad una casella di posta normale non si avrà nessuna ricevuta di avvenuta consegna ma solo una ricevuta di invio ( viene certificata la sola spedizione del messaggio senza alcuna certezza sulla consegna del documento al destinatario);
  • Se il messaggio viene spedito da una casella di posta normale ad una di posta certificata, il mittente non riceverà nessun messaggio di conferma e non avrà certezza in merito all’ arrivo del suo documento.