venerdì 30 settembre 2022

Tematismi
 
 
 
 
 
 
Attività temporaneamente sospesa!!
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Acque di Balneazioen: profili Home Page/Acque di Balneazione /Profili


Acque di Balneazione: Profili


La regione Molise, nel rispetto del DLgs 116/08, ha istituito i profili delle acque di balneazione. Una carta d’identità, nella quale convogliano tutte le informazioni:

  • i risultati del monitoraggio;
  • le valutazioni del potenziale di proliferazione cianobatterica, di macroalghe o di fitoplancton;
  • la classificazione corrente delle acque;
  • eventuale divieto di balneazione;
  • previsione di inquinamento di breve durata e la sua gestione;
  • ubicazione del punto di monitoraggio.

I profili, inoltre, esprimono in sintesi l’analisi delle caratteristiche fisiche, geografiche e idrologiche delle acque di balneazione e delle acque superficiali nel loro bacino drenante in relazione alle pressioni antropiche. L’obiettivo è la valutazione di un eventuale inquinamento con la previsione delle misure di gestione necessarie.

L’aggiornamento dei profili delle acque di balneazione deve essere realizzato in considerazione alla classificazione delle singole aree di balneazione. In particolare, se le acque di balneazione risultano di qualità “eccellente” i profili dovranno essere rivisti solo nel caso in cui tale classificazione passi a “buona”, “sufficiente” o “scarsa“. In tutti gli altri casi esiste invece una frequenza minima di revisione da rispettare:

  • almeno ogni 4 anni in caso di acque classificate “buone”;
  • almeno ogni 3 anni in caso di acque classificate “sufficienti”;
  • almeno ogni 2 anni in caso di acque classificate “scarse”.