venerdì 30 settembre 2022

Tematismi
 
 
 
 
 
 
Attività temporaneamente sospesa!!
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Acque di Balneazione: BalneabilitÀ Home Page/Acque di Balneazione: / Balneabilità

Balneabilità



Il D.Lgs. 116/2008 e il Decreto Attuativo su ogni punto di prelievo, prevedono solo parametri microbiologici con la sola ricerca di due indicatori:

  • Escherichia coli;
  • Enterococchi intestinali.
Inoltre, per escludere eventuali rischi per la salute dei bagnanti, sono previste valutazioni di rischio per il potenziale di proliferazione di cianobatteri, macroalghe e fitoplancton.
Nella tabella che segue sono riportati il valore limite dei parametri d'’ndagine delle acque di balneazione, al fine di valutare l’idoneità durante il periodo di monitoraggio

Allegato “A” Decreto Ministeriale 30 marzo 2010 - valori limite:

VALORI LIMITE PER UN SINGOLO CAMPIONE
Parametri Corpo Idrico valori
Enterococchi intestinali Acque marine 200 n*/100ml
Escherichia coli Acque marine 500 n*/ 100 ml

n* = UFC per EN ISO 9308-1 (E. coli) e EN ISO 7899-2 (Enterococchi) o MPN per EN ISO 9308-3 (E. coli) e EN ISO 7899-1 (Enterococchi)

Nel caso di superamento dei limiti, l’Arpa Molise informa l’Autorità comunale, che tempestivamente emette ordinanza del Sindaco per il divieto temporaneo su tutta l’area di balneazione e predispone adeguata informazione ai bagnanti. L’Arpa, quindi, effettua campionamenti nei giorni successivi ed a distanza crescente dal punto di prelievo, al fine di delimitare l’area e fino al riscontro di analisi favorevole. Sempre con ordinanza sindacale, viene revocato il provvedimento di chiusura alla balneazione.